19/04/2010

Lanfranco Senn (Custom)

Lanfranco Senn

Luca Antonini (Custom)

Luca Antonini

Luca Ricolfi (Custom)

Luca Ricolfi

Oscar Giannino (Custom)

Oscar Giannino

Raffaele Cattaneo (Custom)

Raffaele Cattaneo

SaccoNord

Un incontro con contenuti imperdibili, che segneranno il dibattito e le decisioni dei prossimi mesi e anni. Il CMC con edizioni Guerini crea una vera occasione per entrare nel vivo della ‘grande questione italiana’ che la genialità di Ricolfi ha messo in luce.Ogni anno il Nord Italia versa al Sud Italia oltre 50 miliardi di Euro.Esiste un modo rigoroso per distinguere fra il reddito che un territorio produce e quello che riceve? Qual è il credito (o il debito) di ogni regione nei confronti di tutte le altre? A che cosa è dovuto l’eventuale debito? Troppa evasione fiscale? Troppa spesa pubblica? Troppa inefficienza nell’erogazione dei servizi?Per rispondere a queste e ad altre domande essenziali è necessario ricostruire dalle fondamenta la contabilità nazionale. Servono lenti nuove,  per guardare l’Italia senza le lacune e le zone cieche della contabilità ufficiale.Ed è precisamente questo che fa la contabilità nazionale liberale, uno schema di analisi che riprende la distinzione classica tra settore produttivo esettore improduttivo dell’economia.Sulla base di questo schema e di un’immensa quantità di dati, raccolti non solo a livello nazionale ma singolarmente regione per regione, Luca Ricolfi fornisce una prima serie di risposte. E lungo il cammino non scopre solo le dimensioni del “sacco del nord”, oltre 50 miliardi che ogni anno se ne vanno ingiustificatamente dalle regioni settentrionali, ma tanti aspetti dell’Italia che non conoscevamo ancora.

Relatori: Luca Ricolfi, Alberto Quadrio Curzio, Lanfranco Senn Oscar Giannino