CHE COS’E’ LA DEMOCRAZIA?

toqueville

I temi del potere, della persona e della convivenza stanno alla base di questo ciclo dedicato a “Che cos’è la democrazia?” – domanda molto attuale. Anzitutto avrà luogo una “Lettura pubblica di Alexis De Toqueville”, in collaborazione con i più importanti soggetti della cultura liberale e di quella socialista riformista, l’“Istituto Bruno Leoni” e la “Rivista della Critica Sociale”. Si riscoprirà e discuterà la verginità della democrazia sorpresa nella sua esigenza profonda.

Salvatore Carrubba che guiderà il ciclo ne sottolinea l’attualità: “I nuovi canali di comunicazione e partecipazione stanno rimettendo in discussione i fondamenti stessi della democrazia rappresentativa: alla luce di questa trasformazione, una riflessione sulla democrazia è particolarmente attuale. Soprattutto se condotta alla luce degli scritti di Alexis de Tocqueville, che aveva previsto con impressionante lungimiranza le trappole dell’uomo democratico; e aveva indicato l’esigenza di mantenere aperti e vivi spazi di libertà e autonomia alla società civile.

Un’esigenza quest’ultima tanto più importante per una città come Milano che ha visto negli ultimi anni isterilirsi il dibattito pubblico e che necessita di nuove opportunità per ripensare ai fondamenti del vivere collettivo”.

Un’interessante affermazione di Luigi Giussani al riguardo ne conferma l’urgenza: “L’ideale della democrazia sorge normalmente come esigenza di rapporti esatti, giusti fra persone e gruppi. Più particolarmente, punto di partenza per una vera democrazia è l’esigenza naturale umana che la convivenza aiuti l’affermazione della persona, che i rapporti “sociali” non ostacolino la personalità nella sua crescita

Link Testo integrale

Corso a iscrizione

“Che cos’è la democrazia?”
Seminario Lettura di Alexis de Toqueville

Gennaio – Maggio

in collaborazione di Istituto Bruno Leoni e Critica Sociale

Dalla democrazia in America alla democrazia in Europa

a cura di Salvatore Carrubba, giornalista e docente IULM
con Paolo Carozza, costituzionalista
Marta Cartabia, Giudice Corte Costituzionale Italiana
Angelo Panebianco, docente ed editorialista
Francesco Forte,
Tavola rotonda conclusiva, con
Luciano Violante, Mario Mauro, Gaetano Quagliarello

Tocqueville e Benedetto XVI - Discorso ai Cardinali

 

I Promessi Sposi nella città contemporanea.

“Perché m’avete presa?” - Il rapimento di Lucia

con Lucia Bellaspiga
attore Laura Piazza

 

 

Per seguire la diretta streaming dell'incontro clicca qui