regia di Rafal Wieczynski;
con A. Biedrzycki, M. Frackowiak, J. Szczepkowska, R. Pazura.

47704

Film semidocumentaristico ma dal risultato quasi epico sulla vita e la morte di padre Jerzy Popieluszko, sacerdote nemmeno quarantenne che divenne la guida spirituale del sindacato libero Solidarnosc, una spina nel fianco del regime comunista.
Giovanni Paolo II lo definì un “autentico profeta dell’Europa, quella che afferma la vita attraverso la morte”

 

Luigi Geninazzi

Luogo: Cinema Palestrina

 

Condividi