Con il Patrocinio di
logo PE logo_reg_lombardia Comune-di-Milano
Con il Sostegno di
Logo_gruppo_credito_valtellinese-01 logo_Grillo_ombra_completo+www 525612_336421076406760_1317962325_n
plotini
Un’iniziativa di
logo-expo

ENGLISH VERSION


Teatro e parola / Theatre and words

Drammaturgia di scritti, lettere, studi, disegni e progetti

con i personaggi / with characters: Sant’Ambrogio, Leonardo, San Carlo Borromeo, Giò Ponti, Manzoni, Marionette della Commedia dell’Arte
Attori / Actors: Matteo Bonanni e Andrea Carabelli
Docenti / Teachers: Pietro Cesare Marani, Marco Rossi, Francesco Braschi

Regia / Director: Andrea Carabelli, con la collaborazione di Luca Doninelli

In collaborazione / Cooperationcon: Gruppo Teatrale Aleph , Teatro degli Incamminati, Opera d’Arte, Museo Diocesano di Milano con il Patrocinio della Comunità Europea, Comune di Milano, Expo in Città, Regione Lombardia, Diocesi di Milano

Milan, the most modern city in the world,is the most Italian thing in Italy

“v’è il paradosso che Milano, così aggressivamente moderna, è anche così bellamente e misteriosamente italiana” (Giò Ponti)

25 Giugno 2015 ore 21.00

Untitled1
“Ambrogio e san Carlo: dialogo sul destino di Milano”
“Dialogue between Ambrose and Charles: the destiny of Milan”

Due grandi santi si confrontano sul significato che hanno avuto per lo sviluppo della grandezza di Milano.
Two great saints deal with the meaning of their presence, behaviour, works relating the development of the greatness of Milan.

Googlemapslogo2014Chiostro convento Orsoline via Lanzone 53 – MM2 Sant’Ambrogio (in fronte alla Basilica Sant’Ambrogio)


Donazione all’ingresso consigliata 10 €

Con:

matteo-bonanni-025 Matteo Bonanni
Carabelli Andrea Andrea Carabelli

 


Desideriamo che Expo sia incontro tra uomini di culture diverse. Esso è possibile perché ogni cultura è il cuore di ciascuno che dà forma al vivere secondo un’appartenenza ad una propria origine. Come è possibile allora che sia un uomo a raccontarvi la città’ ?!

I valori che restano sono quelli dell’animo dell’uomo, della grandezza di lui uomo, della singolarità di lui uomo.

Nella memoria e nel quotidiano entrano e si accostano strade, parole, fatti, opere, case e templi e piazze. Sono tutti documenti di grandezza; sono eroismi irripetibili di valori di storia, di fede, di uomini. Essi “parlano”.

Come le opere d’arte di una città sono documenti “d’artista”, perché da esse si sprigiona lo spirito di uno che le creò, la sua grandezza d’animo, il suo pensiero. Tra gli uomini di ogni Paese alcuni hanno vissuto una genialità che ha coinvolto il proprio tempo e i secoli successivi.

Sono costoro che il CMC ha interpellato per voi. Sono quelli che incontrerete di persona con e loro parole e gesti. E vi mostreranno il cuore, l’anima e la forma della città che ospita Expo.

Il Centro Culturale di Milano in una fase di studio ed elaborazione ha tratto dai testi dei Personaggi il cuore e volto della città dell’epoca per realizzarli in forma moderna e contemporanea.

Anche le cose piccole non solo i monumenti, di immenso valore perché sono la stoffa quotidiana di una cultura che è esempio per rileggere anche la propria e stimare e scoprire quella di un altro.

Questa comune esperienza elementare in azione sulla città dove siamo può realizzare un incontro tra uomini di diversi paesi e rappresentare un avvenimento di conoscenza semplice e diretta perché fondata sull’umanità, il senso del vivere e la sua narrazione.

Mentre tutti i padiglioni e gli show bellissimi scompariranno, anche lì tu e l’altro rimarrete legati per sempre per un incontro avvenuto al livello della vita e di ciò che la nutre.

Gallery


Programma

Giugno – Settembre 2015

Untitled1“Ambrogio e san Carlo: dialogo sul destino di Milano”
“Dialogue between Ambrose and Charles: the destiny of Milan”

Due grandi santi si confrontano sul significato che hanno avuto per lo sviluppo della grandezza di Milano.
Two great saints deal with the meaning of their presence, behaviour, works relating the development of the greatness of Milan.

 25 Giugno 2015 h. 21.00 – Chiostro convento Orsoline  via Lanzone 53 – MM2 Sant’Ambrogio(in fronte alla Basilica Sant’Ambrogio)

 

Untitled4“Inseguendo l’acqua. Leonardo a Milano”
“Leonardo and the waterways of Milan”

Un attore e soprattutto un’attrice: l’acqua in persona, vista e ascoltata dal vivo e raccontata attraverso le parole di Leonardo e la sua vita per la città di Milano.
An actor but, above all, an actress, the water itself: the live portrait of water seen, heard, narrated through Leonardo’s words and the history of Milan

2 Luglio 2015 h. 21.00 – Chiostro convento Orsoline  via Lanzone 53 – MM2 Sant’Ambrogio (in fronte alla Basilica Sant’Ambrogio)

 

 

Untitled7“La vita come commedia. Quella dell’arte”
The “Commedia dell’arte” in Milan

Viaggio tra Torino Milano e Venezia con le Marionette originali di Marino ZerbinScarrozzano per Milano i personaggi della commedia dell’arte in una divertente situazione che racconta fragilità e virtù dell’uomo borghese e moderno in secoli di storia.
(orginal puppets with Marino Zerbin)The characters of Commedia dell’arte that, in a funny situation, drive around the city telling themselves the differents periods of Milan history.

Settembre 2015

 

Untitled3“Manzoni scriveva Renzo e Lucia promessi sposi” (Teatro l’Aleph)
“Renzo e Lucia” – The Betrothed (Teatro l’Aleph)

Una versione teatrale per vedere il segreto dell’origine dei Promessi Sposi e tutto il romanzo reso teatro.
A theatrical version in order to listen to the most important passages and to see the most expressive images of the great novel of Alessandro Manzoni:“The Betrothed”.

Settembre 2015

 

 

Untitled“Giò Ponti, le case, le cose, ogni cosa ha un volto”
“Giò Ponti, architect in Milan”

L’esperienza artistica di un grande architetto capace di dare un volto umano alla sua prediletta città.
The artistic experience of a great architect, able to give a human face to his beloved city.

Ottobre 2015

Condividi