Il prossimo sabato, 27 febbraio 2021, dalle ore 9:30 alle 12:30, siete invitati al convegno on line dedicato alla figura, al pensiero e all’opera di  John Henry Newman, fatto santo della Chiesa Cattolica il 13 ottobre 2019 dal Papa in San Pietro.
È un convegno pensato apposta per gli studenti degli ultimi anni dei licei e promosso da alcune scuole paritarie della Lombardia. Un convegno che offriamo “a distanza” per via delle note difficoltà dovute alla prolungata pandemia da CoViD-19, ma che, dopo tanti mesi, finalmente possiamo realizzare grazie al decisivo sostegno, anche tecnologico, dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose e del suo Preside, don Alberto Cozzi.
 
Perché un convegno?
Non si sa molto di J.H. Newman, purtroppo. Forse, nel migliore dei casi, qualcuno ne ha sentito parlare, ma continua a ignorare chi sia e che cosa abbia fatto, detto e vissuto quando è stato il suo turno di transito in questo mondo, durato per quasi tutto il secolo XIX: dal 1801 al 1890.
Ci tocca accontentarci di attribuire a faccende come veritàcoscienzalibertà quella miseria di non significato che riceviamo dalle centinaia di milioni di parole che da ogni parte ci inondano e dicono solo di una gran confusione, lasciandoci sempre meno pensanti, fino allo stordimento e all’inerzia.
 
Il convegno che proponiamo vuol essere allora un’iniziale, ma seria, introduzione “da principianti” alla conoscenza di un uomo grande in ogni sua dimensione — di credente, pensatore, letterato, musicista, educatore —, di uno che può darci una mano a vivere meglio e a capire di più le cose del mondo e della vita.
Così, almeno, hanno testimoniato in tanti di quelli che l’hanno accostato, durante e dopo il tempo del suo passaggio tra noi, e che gli sono stati amici.
 
La trasmissione si aprirà alle ore 9:00 fino alle 9:30 per ammettere tutti coloro che faranno l’accesso alla piattaforma, essendosi iscritti all’evento (rispondendo alla presente mail: segreteria.newman@liceodongnocchi.eu) tramite la Segreteria del Convegno, dalla quale, nella settimana dal 20 al 26 febbraio, riceveranno quindi il link di collegamento.Durante ciascuno dei tre previsti interventi studenti e docenti potranno intervenire scrivendo sulla chat della piattaforma domande o richieste di chiarimento che verranno raccolte e sottoposte al relatore al termine della sua esposizione.

CONDIVIDI