Il Beato Paolo VI sarà proclamato Santo il prossimo 14 ottobre durante il Sinodo dei vescovi sui giovani. L’annuncio della canonizzazione di papa Montini è stato dato da papa Francesco. In quella occasione viene canonizzato anche l’Arcivescovo Oscar Romero di San Salvador.
Il Centro Culturale di Milano proporrà a breve un grande evento di riflessione su questo Pastore testimone di un amore a Cristo nelle sua passione per l’uomo e assorbito nell’annuncio all’uomo contemporaneo.

Giovanni Battista Montini nacque a Concesio (Brescia) il 26 settembre 1897. Ordinato sacerdote nel 1920, dopo un lungo servizio reso nella Segreteria di Stato vaticana, fu nominato Arcivescovo di Milano da papa Pio XII l’1 novembre 1954 e consacrato il 12 dicembre dello stesso anno. Creato Cardinale da papa Giovanni XXIII il 15 dicembre 1958, fu eletto Papa con il nome di Paolo VI il 21 giugno 1963. Morì il 6 agosto 1978 a Castel Gandolfo. È stato proclamato Beato da papa Francesco il 19 ottobre 2014.


Avvenire – A 40 anni dalla morte l’attualità di Paolo VI, Papa che ha segnato il ‘900 – Agostino Giovagnoli
Clonline – La «strada buona» di Giussani e Montini – Romano Guatta Caldini
Papa Montini, il primo Arcivescovo Santo dopo San Carlo – Monsignor Ennio APECITI


Per approfondire la conoscenza della figura e dell’ opera di Paolo VI, la Diocesi di Milano propone alcune indicazioni relative a proposte culturali, teatrali e spirituali e pellegrinaggi.

Ecco alcune indicazioni in merito.

Proposte culturali e teatrali

Mostra “itinerante” dal titolo “Paolo VI beato: l’uomo, l’Arcivescovo, il Papa” su 43 pannelli di cm. 98 x 100 (a richiesta, sono disponibili anche le griglie espositive). Illustrata e riccamente documentata, attraverso le sue 5 sezioni – l’uomo, l’arcivescovo, le nuove chiese, il pontefice, l’arte – intende ricostruire i momenti fondamentali della biografia montiniana entro le vicende della Chiesa e della società, in Italia e nel mondo. Prodotta originariamente in occasione del 25° anniversario della morte di Paolo VI, a cura di Arcidiocesi di Milano, Fondazione Ambrosiana Paolo VI, Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, ideazione e cura dell’Associazione Sant’Anselmo, curatori Giselda Adornato, Andrea Gianni, Luciano Vaccaro, con la consulenza di storici e specialisti di primissimo piano (da Ennio Apeciti a Franco Giulio Brambilla a Giorgio Rumi, ecc), si presenta ora in veste rinnovata. Ideale per comunità parrocchiali (specialmente quelle edificate grazie al “Piano Montini”), religiose, centri culturali. Per il prestito, è richiesto un contributo.
A essa si accompagna il pregevole volume (formato cm. 24 x 28,5) con prefazione del card. Angelo Scola) Paolo VI beato: l’uomo, l’arcivescovo, il papa (Nomos Edizioni-Fondazione Ambrosiana Paolo VI, Busto Arsizio-Gazzada 2014, pp. 214 € 18, scontato € 15), con bibliografia e cronologia aggiornate da Giselda Adornato, che arricchisce foto e documentazione della mostra con apposite note ed approfondimenti di carattere storico (per completezza di immagini, didascalie e realizzazione è un ottimo omaggio per operatori pastorali).
Il noleggio della Mostra, il volume e altre 16 pubblicazioni inerenti al cardinale Montini-Paolo VI (tra tutte, Da Montini a Martini: il Vaticano II a Milano, I. Le figure a cura di G. Routhier, L. Bressan, L. Vaccaro, Brescia 2012 – elenco completo sul sito www.villacagnola.it ), possono essere richieste a mons. Eros Monti, direttore di Villa Cagnola (Gazzada – Varese; eros.monti@villacagnola.it, tel. 0332.461304).

CONDIVIDI