“Quanto occorre è un’azione assolutamente inattesa, eppure assolutamente credibile” (Flannery O’Connor)

CORSI 2021/2022
Sede Centro Culturale di Milano  – Largo Corsia dei Servi, 4 – Milano (MM 3 Duomo e MM1 S. Babila)

I Corsi previsti per il 2021-2022 sono:

Corso Scrittura Creativa, La vita della narrazione 16 Novembre 2021-19 Aprile 2022

Novembre-aprile 2021/2022
In presenza in sede CMC
Anche OnLine (per fuori sede): collegamento completamente interattivo con piattaforma Zoom

Iscrizione entro il 12 novembre, saldando la quota di iscrizione.

E’ il corso più vivace e seguito da quanti a Milano e dintorni hanno scoperto la Scuola di Scrittura Flannery O’Connor.

Vengono mostrati gli attrezzi disponibili allo scrittore, la scoperta delle forme, delle parti principali di una narrazione e il loro senso particolare  e universale attraverso esempi, letture dalla letteratura ed esercitazioni in classe. Si passa poi allo sviluppo in un testo denotando le sue caratteristiche uniche, il colore, trovando perciò le prime nostre vie personali, con esercitazioni. Diversi studenti sono divenuti autori, tutti sono divenuti lettori più curiosi, alcuni hanno voluto seguire gli altri corsi e continuare ad essere Amici del Centro. Viene rilasciato l’Attestato Scuola Flannery O’Connor (valido secondo modalità di legge e ai fini richiesti).

Gli iscritti hanno accesso (e sono invitati a partecipare) alle tre letture del ciclo “Leggere e incontrare un autore”.

Al termine del Corso si potrà accedere a Scrivi pubblicando – L’avventura di un testo finito (che prevede la pubblicazione del proprio racconto): leggi la scheda relativa.

Per info o per prenotare il posto scrivi a scuolascrittura@cmc.milano.it
tel. 0286455162
periodo: novembre 2021/aprile 2022
luogo: sede del CMC in presenza (se obbligatorio per legge via web con Piattaforma Zoom)

15 appuntamenti – posti limitati – Cadenza settimanale – ore 18.30-20.30
Costo: € 450,00 (€ 380,00 Amici CMC, studenti universitari, iscritti a precedenti Corsi Flannery)
L’importo è interamente deducibile nella Dichiarazione dei Redditi, tenendo copia del versamento

Inizio corso: Martedì 16 novembre 2021, ore 18.30
Termine: 19 aprile 2022

ISCRIZIONI ONLINE

Intero – 450,00 €
Amici Cmc, Studenti universitari, iscritti a precedenti Corsi Flannery – € 380,00

Conto Corrente Bancario n° 2117
intestato a Centro Culturale di Milano presso
Intesa San Paolo  IBAN IT79E0306909606100000002117
Bollettino postale n° 97618086
intestato a Centro Culturale di Milano indicando la tua Iscrizione prescelta
In sede con Carta di Credito, Bancomat, contanti. Da lunedì a venerdì dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle ore 14,30 alle 18,00

Andrea FazioliAndrea Fazioli ha pubblicato per l’editore Guanda la raccolta di racconti Il commissario e la badante (luglio 2020),i romanzi Gli Svizzeri muoiono felici (2018), L’arte del fallimento (2016, premio La Fenice Europa, premio Anfiteatro d’Argento), Il giudice e la rondine (2014), Uno splendido inganno (2013), La sparizione (2010, premio La Fenice Europa), Come rapinare una banca svizzera (2009) e L’uomo senza casa (2008, Premio Stresa, premio Selezione Comisso). Per l’editore Casagrande ha pubblicato la raccolta di racconti Succede sempre qualcosa (2018). Per Dadò Chi muore si rivede (2005). Per le edizioni San Paolo La beata analfabeta (2016). In formato tascabile, i suoi romanzi sono offerti dalla casa editrice TEA. Del 2015 è l’opera teatrale Teoria e pratica della rapina in banca, mentre nel 2014 ha sceneggiato la web serie Notte noir (premiata al Roma Web Fest e all’Efebo d’Oro di Palermo). Le sue opere sono tradotte in varie lingue. Nel 2017 il presidente della Repubblica italiana gli ha conferito, per la sua opera letteraria, l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia.

Benedetta Centovalli. Specialista di narrativa contemporanea, ha curato le opere di alcuni autori del Novecento italiano (da Bilenchi a Bassani). Da anni si dedica alla formazione soprattutto in ambito editoriale insegnando presso Università di Milano-Bicocca, Università di Milano, nel Master in Editoria dell’Università degli Studi di Milano con Aie e Fondazione Mondadori. È stata visiting professor a Yale, NYU e Princeton. Ha una lunga esperienza di insegnamento in corsi di scrittura. Editor con il gusto e la passione di sperimentare, ha lavorato per quasi trent’anni in alcuni dei laboratori più interessanti della nostra editoria, dalla grande alla piccola, con incarichi direttivi (da Bompiani, Rizzoli, Cairo, Giunti, a Alet e Nutrimenti), dedicandosi alla creazione di collane e soprattutto alla scoperta di nuovi talenti letterari. Attenta al dibattito culturale, scrive di critica letteraria su riviste. Dall’autunno 2016 ha aperto un’agenzia letteraria.

Luca Doninelli. Nasce a Leno (BS) nel 1956. Nel 1978 conosce Giovanni Testori, che gli fa scrivere il primo libro, Intorno a una lettera di Santa Caterina (1981). Tra le sue opere narrative ricordiamo I due fratelli (1990), La revoca (1992), Le decorose memorie (1995), Talk show (1996), La nuova era (1999), Tornavamo dal mare (2004), La polvere di Allah (2006), Fa’ che questa strada non finisca mai (2014), Le cose semplici (2015). Milano è una cozza (2010) – Guerini e associati;Ha insegnato etnografia narrativa all’Università Cattolica di Milano. Da questa esperienza nasce il volume Cattedrali (2011) e Salviamo Firenze (2012), ha ideato e segue la Scuola Flannery O’Connor, storica Scuola di Scrittura del Centro Culturale di Milano.

Ha ideato e condotto per sei anni, con il Centro Culturale di Milano, il progetto collettivo di scrittura sulla città di Milano Le nuove meraviglie di Milano – di cui sono stati pubblicati  quattro volumi (2010/2016) da Guerini & Associati, Milano è una cozza (2010), Michetta addio (2011), Vacanze Milane (2012), La città degli asteroidi (2014).

Insegna storytelling presso lo Iulm di Milano. Ha vinto, tra gli altri, due Premi Selezione Campiello, il Grinzane Cavour, il Super Grinzane Cavour. È stato finalista al Premio Strega nel 2000 e nel 2015.

Corso Scrittura, stile, editing 18 Novembre 2021-24 Marzo 2022

Solo per chi ha già frequentato il Corso Scrittura Creativa Flannery

Cadenza bisettimanale + pause feste
Il giovedì h. 19,00 – h. 21,00

con Benedetta Centovalli e una collaborazione di Andrea Fazioli

Inizio Corso giovedì 18 novembre 2021 – termine 24 marzo 2022
Iscrizioni entro martedì 16 novembre 2021

Dopo il lungo Corso di scrittura creativa della Flannery, ho un’esigenza nuova: esercitare e trovare il mio stile, dar forma alla voce alle mie storie o ad un progetto, di racconto breve, lungo, o romanzo (e forme nuove), essere accompagnato e sicuro perché qualcuno, un maestro, mi accoglie, valorizza, capisce e mi sa correggere. Imparando un metodo che non m lasci più. Utilizzabile dunque anche per altri testi miei, narrativi e non.

All’esercizio della scrittura e ad alcune sue tecniche è necessario affiancare quelle della riscrittura, dinamica che coinvolge naturalmente l’autore sia gli editor. La pratica dell’editing è un vero e proprio orizzonte nuovo nel quale avviene l’accordatura del testo. Il Corso avrà queste parti di insegnamento, abilitante la persona e la lettura e intervento di proposta da parte della docente. Altre parti riguarderanno dove si comincia e dove si finisce una riscrittura; montare e smontare un testo con finalità commerciali; cenni di storia della riscrittura italiana e inquadramento della situazione attuale della narrativa. Infine una condivisione libera per sapere leggere i nostri contemporanei, per capire come ottenere il meglio da quella lettura e dal nostro lavoro.

9 posti – Iscrizione € 650,00
(possibile rateo)

L’importo è interamente deducibile nella Dichiarazione dei Redditi personale, tenendo copia del versamento
Info al CMC 0286455162

IL CORSO E’ SIMULTANEAMENTE IN PRESENZA
al Centro Culturale di Milano Largo Corsia dei Servi 4
E IN DIRETTA WEB PER I FUORI SEDE
(su Piattaforma Zoom interattiva con l’aula)

Per info o per prenotare il posto scrivi a scuolascrittura@cmc.milano.it
tel. 0286455162

Per iscrizione al Corso CLICCA QUI 

DATE

18 novembre 2021

25 novembre 2021

2 dicembre 2021

16 dicembre 2021

13 gennaio 2022

27 gennaio 2022 (dialogo di verifica con A. Fazioli)

10 febbraio 2022

24 febbraio 2022

17 marzo 2022

24 marzo 2022 chiusura con Andrea Fazioli

Corso giovanissimi 14 Ottobre–09 Dicembre 2021

Ottobre – Dicembre 2021
Cinque sessioni in presenza (presso il CMC)
con eventuale possibilità di frequenza a distanza da concordare caso per caso.
Con Luigi Ballerini



Scrivere è l’occasione per conoscere di più se stessi e il mondo. È l’occasione per scoprire e raccontare agli altri che cosa muove l’uomo, i suoi desideri, le sue paure e le sue attese. Non esiste età più favorevole e disponibile a questo lavoro che la giovinezza. Durante il corso ci eserciteremo a osservare il reale, a giudicarlo, a costruire personaggi credibili che abitino le storie.

Non si improvvisa la scrittura: per scrivere bisogna saper ascoltare e osservare la propria esperienza in comunione con quella del mondo, nasce una parola, nasce un lavoro per quel che si ha da dire, per conoscere la forma migliore per trasmetterlo agli altri. Sarà questo l’appassionante lavoro che svolgeremo insieme.

Età dei partecipanti: 13-19 anni

Il giovedì dalle ore 17.30 alle ore  19.00
Direttore e Docente: Luigi Ballerini, scrittore 

14 ottobre
28 ottobre
11 novembre
25 novembre
9 dicembre

Costo: €200  – Posti limitati (max 25)

Iscrizione al Corso:
inviare entro venerdì 11 Ottobre 2021 a scuolascrittura@cmc.milano.it una libera prova (corta o lunga, seria o ironica) di scrittura con la presentazione di sé e le motivazioni personali alla partecipazione.
Un volta ricevuta risposta, versa la quota di iscrizione  CLICCA QUI 

“Voi scrivete in ogni momento della vostra vita. Scrivete perfino mentre sognate. Camminando per i corridoi di questa scuola incrociate varie persone e dentro di voi scrivete come forsennati. Ecco che arriva il preside. Dovete decidere come salutarlo. Gli fate un cenno con la testa? Gli sorridete? Gli dite: buongiorno professor Baumel? O vi limitate a un semplice salve? Adesso vedete qualcuno che vi sta antipatico. Dentro di voi ricominciate a scrivere come forsennati. Decisione da prendere: vi girate dall’altra parte? Tirate dritto? Un cenno? Un ciao detto fra i denti? Vedete qualcuno che vi piace e dite un ciao caldissimo, un ciao che evoca occhi scintillanti al chiaro di luna, uno sciabordio di remi, le note di un violino. Ci sono tanti modi di dire ciao: in un cinguettio, in un sibilo, con un urlo o una risata, tossicchiando. Una qualunque passeggiata in corridoio evoca frasi, brani interi nella mente, una marea di decisioni!

Da: Ehi, Prof! di Frank McCourt (Adelphi)

Luigi Ballerini

Luigi Ballerini: (Sarzana, 1963) è uno psicoanalista e scrittore italiano. Ha studiato e vive a Milano dove opera come psicoanalista. Si è formato alla scuola di Giacomo Contri, fondatore e presidente della Società Amici del Pensiero Sigmund Freud. Scrittore. pubblica libri di narrativa per l’infanzia e saggistica per adulti. Tiene seminari di scrittura per bambini, bambine e ragazzi nelle scuole, dalle elementari ai licei. Un suo libro è stato insignito del White Raven Award 2009, nel 2014 ha vinto il Premio Andersen per il miglior libro età 9/12 anni e nel 2016 il Premio Bancarellino. Ideatore e autore di personaggi e serie animate per la TV. Direttore della Scuola di Scrittura per ragazzi c/o Flannery O’Connor Centro Culturale di Milano. È ospite opinionista ed esperto in numerose trasmissioni televisive e radiofoniche. Tra le sue ultime pubblicazioni troviamo: Nuova pasticceria Euforbia, San Paolo 2017; Cosa saremo poi (con Luisa Mattia), Lapis 2017, White Raven Award 2018; Ogni attimo è nostro”, DeAgostini 2018; Torna da me, Castoro 2018.

Corso l'attore e il teatro in preparazione

con Andrea Carabelli

Una scuola per attori non ha nulla di teorico: si fa teatro facendo teatro. Comporremo e faremo dunque uno spettacolo. Lavoro di utilizzo del corpo, della voce, espressività in funzione del contenuto della parola e dello strumento che la veicola.
Interpretazione prossemica: il testo sulla scena, la parola in azione. Immedesimazione nel personaggio e identità personale dell’attore.

Sentimenti sulla scena: l’espressione facciale e il gesto mimico prima della parola.
La coralità, la responsabilità drammaturgica: consapevolezza sintetica e coerenza interpretativa: si capirà insieme su quali caratteristiche personali sviluppare e concentrarsi e come costruire insieme ai partecipanti una performance finale pubblica.

Prossimamente saranno pubblicate le date per l’anno 2021-22

Per INFO 02 86455162 

Flannery

Andrea FAzioli

Benedetta Centovalli

Marco Missiroli

Francesco Napoli

Luca Doninelli

Luigi Ballerini

Andrea Carabelli

 

I corsi sono tenuti da scrittori, editor, attori

LUIGI BALLERINI, ANDREA CARABELLI, BENEDETTA CENTOVALLI,
LUCA DONINELLI, ANDREA FAZIOLI, FRANCESCO NAPOLI

Per INFO 02 86455162  –  segreteria@cmc.milano.it
PER SUGGERIMENTI, RICHIESTE, INFORMAZIONI E’ POSSIBILE SCRIVERE SEMPRE A scuolascrittura@cmc.milano.it


Perché Scrittura Creativa ?
Nota sul Corso principale La vita della narrazione

di Luca Doninelli  

Il giorno in cui la grande scrittrice americana Flannery O’Connor seppe di essere mortalmente ammalata, ordinò una coppia di pavoni. Poi ne ordinò altre. Si mise ad allevare pavoni. Perché?
Perché i pavoni fanno la ruota quando vogliono.
Nessuno glielo può ordinare. La ruota del pavone è un mistero. Così è la realtà, compresa la nostra.
Flannery O’Connor scrisse: “Non bisogna dire di no. Bisogna fare di no”. Per dire che non si fa una cosa bisogna farne un’altra.
In questi due episodi sono racchiuse le ragioni per cui abbiamo intitolato la nostra Scuola a Flannery O’Connor (come anche il nuovo logo bene evoca)

 

CONDIVIDI