Emergenza uomo. Lev Dodin che interverrà al Meeting ci ha svelato come pensò la rappresentazione di Vita e Destino e l’attrice Michela Cescon con Padre Scalfi e Giovanni Maddalena ci hanno fatto incontrare Vassilij Grossman.

BSC_0171

 

Il grande regista di San Pietroburgo, si immedesima con gli uomini dimenticati dei gulag e incontra l’emergere, come un’alba di vita e di alterità, dell’umano in loro. Sono stati un monito per noi, ma abbiamo imparato quella lezione?
Guardando il video e leggendo i dialoghi della serata antologica su Grossman si assiste a come avviene la scoperta della vera consistenza della realtà, il sorprendere quella fedeltà misteriosa che ci mostra una positività che si può vivere da subito. Segno di una dipendenza, dalla vita, dall’essere, dalla madre natura (russa), ultimamente (cioè realmente) dal Mistero che fa le cose. L’uomo riparte da qui, vive di questo, resiste da questo punto originale che non crea lui e in cui consiste.

 

Testo dell'evento
Dialogo con Lev Dodin 15/02/2008

Programma Meeting 2013 ” Emergenza Uomo “

Scopri tutti gli altri appuntamenti del Meeting di Rimini

Condividi