29/04/2010

il prof Roland Deines (Custom)

Roland Deines

il prof stefano alberto (Custom)

Stefano Alberto

i realtori (Custom) le domande dal pubblico (Custom) masaccio_cristo

Oggi le opinioni dominanti, neognostiche,di teologie riduttiveo di libri frutto di ‘giornalismi’ facili, analizzano e parlano di Gesù e del Gesù storico, sbiadendo il riferimento agli eventi reali,riducendo il fatto storico, il contenuto della sua figura stessa, e il messaggio stesso della sua persona.Con le parole di Dostoevskij dobbiamo chiederci: «Un uomo colto, un europeo dei nostri giorni può credere, credere proprio, alla divinità del figlio di Dio, Gesù Cristo?». E convenire con Kierkegaard: “Egli o il fatto che egli esiste, o il fatto che sia esistito è la decisione di tutta l’esistenza”

Roland Deines, discepolo del prof. Martin Hengel, della scuola di Tubinga, insieme a Stuhlmacher, Riesner. Ha studiatoTeologia Protestante a Basel, a Tübingen e nell’Università ebraica di Gerusalemme. Studioso di fama internazionale, ha studiato le interazionitra archeologia e Nuovo Testamento, specialmente la storia e la teologia relative al Vangelo di Matteo

Relatori: Stefano Alberto Roland Deines