ALLA RICERCA DI UN BENE PERDUTO,
FORSE SOLO NASCOSTO
Giorgio Caproni, centenario della nascita del poeta (7 gennaio 1912)

…da vecchio, ha avuto il coraggio, mancato a molti intellettuali, di gettare lo sguardo al fondo della questione umana e lì tenerlo inchiodato.
I movimenti dell’arte non vengono da spiriti ginnici, ma da bastoni come lui, piantati in una terra dura.
A rileggerlo, noterete che ha avuto il coraggio di non giocare con la poesia e di offrire uno sguardo aperto all’evento del mondo.

Proiezione del filmato
“GIORGIO CAPRONI. IL SEME DEL PIANGERE”
di Gabriella Sica.
Regia di Gianni Barcelloni
Produzione Rai Educational
Durata 42′ 42′ ‘ . Musiche di Ludwig Van Beethoven e Nicolò Paganini

Presentato da Gabriella Sica 

Cesare Cavalleri legge dal suo carteggio inedito

LUOGO: Sala Verri del Centro Culturale di Milano

Foto
Approfondimenti
Invito
Comunicato Stampa
Testo dell'Evento
Audio dell'Evento


Clicca qui per vedere il video

con Marcello Massimini
Docente di Fisiologia umana presso l’Università degli Studi di Milano.
Autore, con Giulio Tononi, di Nulla di più grande, Baldini & Castoldi