Amedeo Capetti, infettivologo dell’Ospedale Sacco di Milano, risponde alle domande più comuni. Che rischi si corrono? Quali sono i rimedi? Perché bisogna stare a casa? Il video realizzato da Medicina e Persona

Il dottor Amedeo Capetti è virologo all’Ospedale Sacco di Milano. A lui, Paola Marenco di Medicina e Persona, ha rivolto le domande più frequenti, soprattutto dei giovani, che di fronte all’emergenza si domandano che cosa sta succedendo e come occorre comportarsi.

In questo video Capetti spiega, con semplicità, la gravità della situazione e gli atteggiamenti da mantenere perché il virus non continui a propagarsi. È questa la priorità, perché il sistema sanitario della Lombardia è al limite delle sue capacità. A rischio è la vita dei più deboli.
Il consiglio, in generale, è quello di attenersi con scrupolo alle indicazioni delle autorità civili. E non sottovalutare la situazione. Nella consapevolezza che anche questa situazione è un’opportunità per la nostra vita.