Saggio di Olivier Roy
Società Editrice Fiorentina

e-book € 3.99
Acquista
Anno 2020
ISBN 9788860325822
Collana Le staffette del CMC

Il saggio “L’idolatria della vita” è apparso in Francia a luglio 2020, pubblicato da Gallimard, nella collana fondata e diretta da Antoine Gallimard e Alban Cerisier e fortemente voluto dal filosofo Marcel Gauchet .

La Redazione del CMC lo ha letto e Flora Crescini ha deciso di tradurlo per voi.
L’autore, Olivier Roy, già ospite e amico del Centro Culturale di Milano, relatore al Meeting di Rimini per l’Amicizia tra i popoli, filosofo e matematico, originale e seguito docente di Parigi, ha scritto una riflessione acuta sul tempo della pandemia.

Tra i diversi interventi che hanno cercato di comprendere e far emergere le domande autentiche ha ingenerato nell’esperienza del nostro quotidiano e del pensiero, questa riflessione è davvero originale, intensa e provocante.

Il saggio presenta la novità di mettere in luce come si sono espresse le relazioni tra la persona, il governo, la società, svelando il cortocircuito tra mali e cause, mettendo a nudo quali sono le nostre concezioni della vita, del corpo, del tempo, svelando, in relazione alla storia, sia francese che comune europea e del recente passato, come esse sono mutate nel loro senso e bisogno.
Un traccia preziosa per cogliere (e decidere) quale strada prendere per vivere il presente e impostare il nostro futuro.

Condividi