Mercoledì 9 dicembre 2020  ore 21,00

in streaming Canale YouTube e Facebook del Centro Culturale di Milano
e dal sito www.centroculturaledimilano.it

Presentazione del libro
Storia di Margherita
La felicità non passa sempre dal miracolo
di Mario Tamburino – Ed. San Paolo – prefazione di Daniele Mencarelli

introduzione di Camillo Fornasieri, direttore del Centro Culturale di Milano
dialogo con Daniele Mencarelli e Mario Tamburino

con le testimonianze di  Giancarlo Spina, Michele Ruberto
Giovanna Masci, Rossana Siviglia

coordina Marco Massaron

La storia di Margherita. Classe ’66 tra le vie del quartiere Corvetto, nel sud di Milano e poi a Fiumefreddo presso Taormina. Una strana compagnia, l’abbraccio del proprio destino, un gruppo di amici della Fraternità di CL.
La vicenda di Margherita ci raggiunge attraverso un epistolario post-moderno, fitto di messaggi WhatsApp e di email, che racconta in presa diretta l’avventura umana non comune di una donna del Nord trasferitasi in Sicilia con la famiglia e degli amici che l’hanno sostenuta dentro la circostanza di una malattia che, nel corso di sei anni, l’ha portata alla morte il 7 dicembre del 2016.

Come una risata scrosciante nel reparto di oncologia, come la forza straripante del gusto di vivere che non si lascia fiaccare dai chemioterapici, come un io che non si lascia ridurre alla sua malattia, la storia di Margherita Ruberto incuriosisce e attrae perché porta un imprevisto dentro la quotidianità della vita.

Giuss” scrive Margherita agli amici del gruppo di fraternità di Milano in un messaggio dell’aprile 2015, ricordando la figura di don Giussani in cui le capitava talvolta di imbattersi per strada, nelle vie che costeggiavano la parrocchia della Madonna della Medaglia Miracolosa, “unico e irripetibile, era un uomo veramente innamorato di Cristo, talmente innamorato che si trasfigurava. Io, da ragazzina, lo osservavo, e mi chiedevo se davvero si poteva amare Gesù così“.

L’autore
Mario Tamburino. Nato a Soletta (Svizzera) nel 1963 da emigrati siciliani, si è laureto a Catania in Lingue e letterature straniere.
Ha approfondito i suoi studi in Germania presso l’Università Cattolica di Eichstätt. Attualmente insegna Lingua e letteratura inglese presso il Liceo Classico “Umberto I” a Ragusa.
Fra le sue pubblicazioni: La scuola nel romanzo di formazione del Ventesimo secolo (Palermo, 2015). Moby Dick o la ricerca del volto del padre (Catania, 2013). Ha tradotto dal tedesco: Filosofia – Contemplazione – Saggezza (Roma, 2016) di Josef Pieper e L’uomo e la filosofia (Roma, 2009) di Peter Wust

CONDIVIDI