Marina Nemat, con “Prigioniera di Teheran” – bestseller del 2007 tradotto in tredici lingue e pubblicato in cinque continenti, vincitore in Italia del Premio Carical Grinzane-Cavour per la cultura Euromediterranea – fa tappa in Italia, al Centro Culturale di Milano, per la presentazione del suo nuovo libro “Dopo Teheran” con il quale ci racconta gli anni seguiti alla sua scarcerazione. È la storia emozionante di una donna matura, della sua lunga e faticosa presa di coscienza e della lotta per il ritorno alla normalità di una vita libera.

con Marina Nemat e Marina Terragni.

 

Approfondimenti
Invito
Comunicato Stampa
Testo dell'Evento
Audio dell'Evento

 


Clicca qui per vedere il video

con Marcello Massimini
Docente di Fisiologia umana presso l’Università degli Studi di Milano.
Autore, con Giulio Tononi, di Nulla di più grande, Baldini & Castoldi