Regia di Márta Mészáros;
con A. Asti, M. Morgenstern, J. Novicki, E. Melli, J. Radziwilowicz.

WIhjMRO5UxFfLa vita di Edith Stein (1891-1942), grande figura della filosofia europea del Novecento, proclamata santa e compatrona d’Europa nel 1998 da Giovanni Paolo II. Di origine ebraica si convertì al cristianesimo, non senza la resistenza dei famigliari, e morì in un campo di concentramento nel 1942.

Introduce il film

Sante Maletta

è ricercatore di Filosofia politica presso l’Università della Calabria. Tra le sue principali pubblicazioni “Hannah Arendt e Martin Heidegger. L’esistenza in giudizio” (2001), “Biografia della ragione. Saggio sulla filosofia politica ci MacIntyre” (2008). E’ membro della Società Italiana di Filosofia Politica (SIFP) e dell’International Society for MacIntyrian Enquiry (ISME) ed è inoltre segretario della redazione scientifica dell’associzione Prologos. Collabora con l’Institute for the International Education of Students (IES) di Milano, con la rete Storia e memoria e con l’organizzazione internazionale Foresta dei giusti nel mondo (Ga.Ri.Wo.)

Luogo: Cinema Palestrina

Condividi


Lunedì 1 giungo 2020 h. 21.00

“L’involontaria rivolta dell’uomo consapevole della propria fragilità”
nei 50 anni dalla morte (1 giugno 1970)

Clicca qui per vedere il video

uno straordinario dialogo con alcuni poeti e critici letterari

Nicola Bultrini
, poeta e scrittore, Roma
Giuseppe Conte, poeta e scrittore, Sanremo
Roberto Galaverni, de “La Lettura” del Corriere della Sera, Berlino
Francesco Napoli, Mondadori, Milano
con letture dell’attrice Laura Piazza
e spezzoni del docufilm Rai di Gabrella Sica “Vita di un uomo”