locandina-la-sposa-promessa-fill-the-voidREGIA DI RAMA BURSHTEIN;
CON H. YARON, Y. KLEIN, I. SHELEG, C. SHARIR, R. ISRAELI, R. RAZ, I. SAMUEL.

Per Shira, giovane ebrea della comunità chassidica di Tel Aviv, è arrivato il momento del matrimonio. Ma quando sua sorella muore, le viene proposto un altro uomo, ovvero il cognato vedovo… Con quest’opera prima la newyorchese Burshtein realizza un’intensa parabola sulla vocazione e sul mistero del rapporto tra uomo e donna che si incarna nel matrimonio.

Introduce il film 

Daniel Fishman
teamFishman


Saggista e pubblicista della Comunità Ebraica di Milano, esperto di strategie di comunicazione e politiche pubbliche.


LuogoCinema Palestrina

 

Condividi


Lunedì 1 giungo 2020 h. 21.00

“L’involontaria rivolta dell’uomo consapevole della propria fragilità”
nei 50 anni dalla morte (1 giugno 1970)

Clicca qui per vedere il video

uno straordinario dialogo con alcuni poeti e critici letterari

Nicola Bultrini
, poeta e scrittore, Roma
Giuseppe Conte, poeta e scrittore, Sanremo
Roberto Galaverni, de “La Lettura” del Corriere della Sera, Berlino
Francesco Napoli, Mondadori, Milano
con letture dell’attrice Laura Piazza
e spezzoni del docufilm Rai di Gabrella Sica “Vita di un uomo”